Virginia Raffaele

Attrice, comica, imitatrice, conduttrice radiofonica e televisiva italiana, Virginia Raffaele è nota al grande pubblico per la sue perfette imitazioni, per la simpatia e lo spirito pungente.

Da anni la vediamo nelle trasmissioni di maggior successo, dove propone simpatici momenti di intrattenimento interpretando personaggi reali o proponendo quelli da lei ideati.

virginia raffaele

Identikit

Nome: Virginia Raffaele
Data di Nascita: 27/09/1980
Età: 40 anni
Segno zodiacale: Bilancia
Altezza: 180 cm
Peso: 58 kg
Partner: al momento è single
Figli:  nessuno
Esordi: a teatro con il trio comico Due interi, un ridotto
Curiosità: per pagarsi l’accademia ha lavorato come stuntwoman
Instagram: @virginiaraffaele

Le origini circensi di Virginia Raffaele

Nasce a Roma da una famiglia di lunga tradizione circense con origini abruzzesi e calabresi. La nonna Ornella (Nelly) era una famosa acrobata amazzone all’interno del circo di famiglia, il Preziotti. Virginia fin da piccola respira il mondo dell’arte, coltivando in famiglia i propri talenti. Passa infanzia e adolescenza al luna park dell’Eur, fondato negli anni ’50 proprio dai suoi stessi nonni, in una dimensione tra il reale e il fantastico che stimola in lei la passione per lo spettacolo. Eclettica, grintosa e frizzante di natura, Virginia è destinata dalla nascita ad esibirsi in pubblico.

L’accademia e gli esordi nel teatro 

Pur potendo contare sulle evidenti doti naturali, Virginia Raffaele non rinuncia a perfezionarsi con studi rigorosi. Nel 1999 si diploma all’Accademia Teatrale Europea del Teatro Integrato Internazionale di Maria Giovanna Hansen e parallelamente studia danza classica e moderna all’Accademia Nazionale di Danza.

Assieme agli amici Francesca Milani e Danilo De Santis fonda il trio comico Due interi,un ridotto ed inizia a esibirsi nei teatri riscuotendo più volte riconoscimenti nei festival di settore. Da sola è interprete di spettacoli di vario genere, da Le Nuvole di Aristofane diretto da Vincenzo Zingaro a L’amore di Don Perlimplino con Belisa nel giardino di Federico García Lorca diretto da  Pino Ferrara, dal Plautus di Plauto con Carlo Croccolo a Doppia coppia di e con Max Tortora. Collabora inoltre frequentemente con il duo comico Lillo& Greg.

Le fiction in tv

Gli studi accademici portano Virginia Raffaele ad avere da sempre un maggior interesse per i palcoscenici, piuttosto che per i set della tv. Tuttavia non disdegna il piccolo schermo e prende parte a numerose fiction tra cui le famosissime Incantesimo, Carabinieri, Il Maresciallo Rocca, che le permettono di vantare collaborazioni con artisti del calibro di Gigi Proietti e Enrico Montesano.

virginia raffaele gigi proietti
Virginia Raffaele ricorda Gigi Proietti

Inizialmente il percorso professionale di Virginia è una raccolta puntuale di piccoli successi in punta di piedi, in cui la bella e brava attrice pare non spiccare, quasi non riuscisse a manifestare appieno la sua travolgente personalità. Fortunatamente per lei, il destino aveva in serbo ottime sorprese…

L’evoluzione con la Gialappa’s

Nel 2009 Virginia Raffaele entra nel cast di Mai dire Grande Fratello Show, condotto con successo dalla Gialappa’s Band, interpretando con successo diverse parodie di personaggi del Grande Fratello 9 (Cristina Del Basso, Federica Rosatelli) e famose cantanti italiane (Malika Ayane, Giusy Ferreri).

La simpatia e la bravura di Virginia iniziano finalmente ad avere il giusto spazio e il pubblico non tarda a manifestare il proprio apprezzamento. La sua presenza è una carta vincente all’interno dell’amato format tv. Sull’onda del successo nello stesso anno interpreta Annamaria Chiacchiera (la presentatrice “meccanica”),nel programma Victor Victoria su La7, e, da gennaio 2010, insieme ad Andrea Perroni, affianca Luca Barbarossa nella conduzione del programma radiofonico di Radio2, Radio2 Social Club, nel quale, tra le altre cose, presenta alcune sue imitazioni.

Da Quelli che il calcio a Maria De Filippi

Nel 2010 entra nel cast di Quelli che il calcio, dove propone le imitazioni di Federica Pellegrini, Roberta Bruzzone, Eleonora Brigliadori e Renata Polverini.

E’ un altro successo di pubblico per Virginia, che colleziona fan di tutte le età e illumina il programma di simpatia e originalità. Il range dei personaggi cresce a vista d’occhio e si aggiungono Carla Gozzi, Ornella Vanoni, Belen Rodriguez.

Parallelamente vengono introdotti anche i personaggi inventati dall’attrice, come Data von Duta, parodia napoletana di Dita von Teese e Giorgiamaura, parodia della concorrente di Amici di Maria de Filippi con chiara allusione a Emma Marrone. E’ proprio la simpatia di quest’ultima creazione a valere a Virginia Raffaele l’inizio di una prolifica collaborazione con la regina della tv Maria De Filippi : prima come ospite comica occasionale e poi come presenza fissa del serale, a pieno diritto è parte integrante del successo del famoso talent show. 

Performance

Il talento, la grinta, la versatilità di Virginia Raffaele sono raccontate a ritmo intenso nel suo “one woman show” Performance, spettacolo teatrale di oltre due ore in cui, inarrestabile, scarrella tutti i suoi personaggi, uno dietro l’altro, senza fermarsi mai, intrattenendo lo spettatore con un prodotto di altissima qualità. 

Performance ha raccolto un successo unanime in tutti i teatri italiani nel corso del 2015 e del 2016. 

Sanremo

Il festival più famoso d’Italia ha ospitato più di una volte l’eclettica Virginia. 

Nel 2015 Carlo Conti la vuole ospite alla quarta serata e lei accetta di buon grado, proponendo 

l’imitazione di Ornella Vanoni e lo sketch del centralino telefonico del televoto. 

L’anno seguente sempre Conti la sceglie come co-conduttrice della per il 66esima edizione, assieme a  insieme a Gabriel Garko e Madalina Ghenea.Nelle Virginia propone con successo assoluto le imitazioni di Sabrina Ferilli, Carla Fracci, Donatella Versace e Belén Rodríguez. 

Nel 2017 in qualità di ospite alla quarta serata del Festival, interpreta l’attrice Sandra Milo.

E, nel 2019, conduce con Claudio Baglioni e Claudio Bisio la 69esima edizione del Festival di Sanremo, vinta da Mahmood.

virginia raffaele a sanremo con claudio baglioni e mahmood

La canzone con Checco Zalone

Recentemente abbiamo visto Virginia collaborare con Checco Zalone nel video della canzone “Immunità di gregge”, che ci fa sorridere perfino durante la pandemia Sars-Covid19. 

Le celebri imitazioni di Virginia Raffaele

Che Virginia Rabbia tanti talenti è assolutamente indubbio, che la capacità di imitare alla perfezione sia il suo talento artistico più grande è qualcosa di ancora più certo.

Le sue interpretazioni di celebri personaggi televisivi, come Carla Gozzi e Bianca Berlinguer, delle cantanti Fiorella Mannoia, Malika Ayane, Giusy Ferreri, Ornella Vanoni, delle politiche Maria Elena Boschi e Nicole Minetti le valgono un ricordo indelebile nel cuore dei fan.

In pochi secondi Virginia è in grado di strappare una risata, di ravvivare qualsiasi show, di tenere alto lo share. La sua presenza è una sicurezza intangibile: Virginia fa impazzire il pubblico.

Grazie ad una fisicità poliedrica, a costumi e trucco&parrucco impeccabili, allo studio approfondito di mimica, parlata, accenti, i personaggi di Virginia molto spesso diventano indistinguibili dagli originali. E’ di sicuro l’imitatrice migliore della storia dello spettacolo in Italia.

Virginia Raffaele nella celebre imitazione di Belen Rodriguez

E i personaggi originali

La capacità di leggere, interpretare e riprodurre le caratteristiche uniche e riconoscibili di ciascun essere umano, l’esperienza nell’imitazione e la sfrenata fantasia hanno permesso a Virginia Raffaele di inventare anche dei personaggi propri, unici, liberamente ispirati alla realtà. Nascono così la sessuologa Olinda Farnesini, Data von Duta, Giorgiamaura, Gregoria e tante altre esilaranti proposte cui il pubblico si affeziona alla pari dei personaggi originali.

Le critiche

Nel corso degli anni le parodie irriverenti della simpaticissima Virginia non sono state bene a tutti. Numerose le polemiche per la satira esagerata su alcuni personaggi, quali ad esempio Renata Polverini, Francesca Pascale, Roberta Bruzzone, Nicole Minetti, Maria Elena Boschi, Ornella Vanoni, Belen e Sandra Milo. Impossibile riuscire a mettere d’accordo tutti e periodicamente ecco che scatta l’accusa, la polemica del diretto interessato o di qualcuno che corre in aiuto dell’imitato. L’umorismo di Virginia Raffaele talvolta è esagerato e celebri sono stati anche gli infelici (ma anche mal interpretati) riferimenti ai Casamomonica prima e a Satana poi nelle dirette del Festival di Sanremo. 

Riconoscimenti

La bravura di Virginia nel corso degli anni è stata riconosciuta anche ufficialmente grazie a numerosi premi. Nell’ambito del Premio Regia Televisiva riceve nel 2013 il riconoscimento come Rivelazione dell’Anno e nel 2016 quello di Personaggio televisivo femminile dell’anno. Nel 2014 è premiata nella Sezione Parodia del Premio Satira Politica.

Nel 2016 riceve il Premio Arena di Verona durante i Wind Music Awards.

Radio e doppiaggio

Accanto alle esperienze televisive e teatrali, Virginia nel corso degli anni ha portato avanti il suo percorso in radio con programmi come 610, Ottovolante e Melomani per caso. Inoltre è stata doppiatrice in Big Hero 6 e La Famiglia Addams

Dieta e bellezza

Oltre ad essere un’attrice di grande talento, Virginia Raffaele è davvero una donna bellissima. In particolare può contare su un fisico davvero statuario, con lunghissime e snelle gambe, spesso enfatizzate dalle mise di scena. Il suo segreto di bellezza è non saltare mai la prima colazione, che preferisce abbondante e salata. Per il resto, via libera ai carboidrati buoni della dieta mediterranea e a qualche benefico calice di vino rosso. 

Vita Privata

Non si sa molto del lato segreto di Virginia, a parte che qualche anno fa ha avuto una relazione di cinque anni con Ubaldo Pantani, che aveva già una figlia con cui l’attrice era molto legata. Attualmente pare che Virginia Raffaele sia single e che, pur pesando la solitudine, non abbia molto tempo per dedicarsi all’amore, presa com’è dalla vita professionale. 

Review Virginia Raffaele.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: