Haley Bugeja

Haley Bugeja è una giovanissima calciatrice maltese, attaccante del Sassuolo. Sta facendo parlare di sé grazie alle sue prestazioni a suon di gol fuori dalla norma.

haley bugeja

Identikit

Nome: Haley Bugeja

Data di nascita: 5 maggio 2004

Segno zodiacale: toro

Età: 16 anni

Città natale: Pieta, Malta

Altezza: non disponibile

Peso: non disponibile

Professione: calciatrice

Profilo Instagram ufficiale: @bugeja_haley7

Chi è?

Haley Bugeja è una calciatrice, attaccante del Sassuolo femminile, ancora sedicenne.

Eh già, infatti, è nata il 5 maggio 2004 a Pieta, una cittadina maltese a pochi minuti dalla capitale, La Valletta.

Da piccola prende parte a dei camp estivi, organizzati dall’Atalanta nella piccola isola del Mediterraneo.

A soli 14 anni esordisce in prima squadra con il Mgarr United nella Women League maltese e in due stagioni segna la bellezza di 49 gol in 28 partite giocate.

Nel frattempo, arriva anche l’esordio con la nazionale maggiore il 5 marzo 2020, a soli 15 anni.

Nella partita tra Malta e Georgia finita 2-1, Haley segna subito al debutto.

Haley Bugeja con la maglia della nazionale maltese

Nella stagione 2020-21, ancora minorenne, viene acquistata dal Sassuolo e firma un contratto triennale.

Alla partita giocata, contro il Napoli, Haley esordisce con una doppietta nella serie A femminile.

L’esordio contro il Sassuolo

Il 5 settembre 2020, si gioca Sassuolo Napoli e Haley esordisce nella serie A femminile.

La partita finisce 3 a 1 per le emiliane e la giovane maltese lascia il segno con una doppietta.

Al di là dei numeri, già di per sé sconvolgenti, quello che impressiona di Haley Bugeja è la prestazione e delle qualità che la fanno sembrare di un’altra categoria.

I due gol sono tutt’altro che normali, ma sono delle vere e proprie gemme.

Nel primo, la Bugeja si beve mezza difesa con una semplicità inaudita e infila il portiere con un diagonale preciso diretto sul secondo palo.

Nel secondo, riceve palla a limite dell’area, si libera dell’avversario con un dribbling all’interno, con il destro disegna una palla a giro sul secondo palo, che in altri tempi sarebbe stata definita alla Del Piero.

Guardate gli highlight della partita e giudicate voi stessi.

Haley Bugeja segna due gol nel suo debutto in serie A femminile

La Messi del calcio femminile

C’è chi la accosta già a Messi e le somiglianze con il fuoriclasse argentino sono davvero tante.

In primis, le caratteristiche tecniche: infatti Haley è una mancina naturale, con un controllo della palla superiore alla media. Come la pulce ha il baricentro basso, che le consente movimenti rapidi e tuttavia ha anche una notevole forza sulle gambe.

Il dribbling è il suo pezzo forte: nelle sue azioni, si libera facilmente di più avversari con estrema facilità, creando superiorità numerica e liberandosi per il tiro. In più, come Leo, Haley Bugeja segna tanto, tantissimo: ha una media di due gol a partita.

La sua giovanissima età è un’altra caratteristica che la accosta a Messi; non è un caso che abbia raggiunto i massimi livelli così giovane. Il destino è tutto nelle sue mani, o meglio nei suoi piedi!

Infine, sappiamo quanto la mentalità conti per uno sportivo; fin troppe volte abbiamo visto atleti dalle doti straordinarie buttare via il proprio talento, a causa di un ego smisurato, di comportamenti sopra le righe o di un approccio alle sfide inadatto.

Haley ha mostrato fin da subito umiltà e di esserci con la testa, caratteristiche che non possono che aiutarla nella sua crescita sportiva e professionale.

Un futuro di successi

Con il calcio femminile che ottiene sempre più copertura mediatica e con le qualità di Haley, una cosa è certa: sentiremo ancora parlare di lei presto.                       

O meglio, forse Haley sarà quel fenomeno che rivoluzionerà il mondo del pallone femminile.

Forse, l’interesse per le sue giocate porterà a considerare ancora di più il calcio tra donne.

E creerà ancora più consapevolezza e miglioramento tecnico, tanto da potere limare il gap con il calcio maschile. Chi lo sa?

È presto per dirlo: intanto a ottobre, ci sarà uno scontro al vertice tra Sassuolo e Fiorentina, una delle squadre più forti.

Sicuramente una sfida di livello, che ci darà ulteriori informazioni su questa giovane promessa.

Review Haley Bugeja.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: